Aperte le iscrizioni al Registro dei Marchi Storici

E’ stato appena pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 7 aprile 2020 n. 92, il decreto del 27 febbraio del Direttore Generale per la tutela della proprietà industriale dell’Ufficio italiano Brevetti e Marchi in merito alle modalità di iscrizione al registro speciale dei Marchi Storici di Interesse Nazionale.

Il Registro, costituito il 13 gennaio scorso presso la Camera di Commercio di Milano, nasce per tutelare ulteriormente tutti quei marchi italiani o stranieri che producono esclusivamente in Italia e che sono in uso da più di 50 anni. Un riconoscimento per le imprese produttive nazionali legate al territorio che costituiscono l’eccellenza italiana, un valore aggiunto per i brand della nostra grande storia imprenditoriale.

I titolari o i licenziatari esclusivi dei brand che entreranno a far parte di questo prestigioso registro, potranno forgiarsi di uno speciale logo creato ad hoc, simbolo del valore del “Made in Italy” e della competitività a livello internazionale.

Ma non c’è solo il prestigio tra i vantaggi dell’iscrizione al registro dei Marchi Storici di Interesse Nazionale ma anche la possibilità di accedere a fondi dedicati ai progetti di valorizzazione del proprio marchio e ad  interventi di prevenzione della chiusura di siti storici di produzione o della loro delocalizzazione dello stesso al di fuori del territorio nazionale.

I requisiti essenziali per la richiesta di iscrizione del marchio sono:

  • che sia registrato da almeno 50 anni e regolarmente rinnovato nel tempo
  • che possa esserne dimostrato l’effettivo e continuato uso da almeno 50 anni nel caso in cui non sia mai stato depositato.

Se questi requisiti sono soddisfatti, i titolari o licenziatari esclusivi del marchio possono richiedere e ottenere l’iscrizione al Registro Speciale Dei Marchi Storici di Interesse Nazionale. L’UIBM si riserva massimo 60 giorni per la verifica delle condizioni sopracitate nel caso dei marchi registrati, 180 giorni invece per i quelli non registrati.

Il registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale sarà consultabile sulla Banca Dati del portale dell’UIBM e sarà costantemente aggiornato.

La domanda potrà essere presentata esclusivamente in via telematica sul portale dell’UIBM – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi a partire dal prossimo 16 aprile 2020 ed è previsto il pagamento dell’imposta di bollo.

Hai un marchio storico che vuoi far riconoscere come tale? Contattaci via email oppure chiamaci al numero 06-4824094: ti aiuteremo passo passo nell’ottenimento di questo prestigioso riconoscimento.

Logo Fiammenghi Fiammenghi footer

Lo studio Fiammenghi - Fiammenghi è un'associazione professionale di consulenza tecnica legale nel campo della proprietà industriale.

Contatti

Fiammenghi-Fiammenghi srl -  Via delle Quattro Fontane, 31, Roma - P. IVA: 14499291004 -  Privacy e Cookie Policy - Powered by Xonex Web Agency